Numero 44 -


Così il Presidente di Corte d’appello diventa un manager

I Capi di Corte assumono sempre di più un ruolo di gestori, con compiti di stipulazione di accordi e contratti, di vigilanza, di programmazione e contabilità, ruolo che prevale su quello tradizionale di organo dell’impugnazione e del giudizio di secondo grado. Una vera e propria mutazione genetica che richiederà anche attitudini più complesse.

Claudio Castelli

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader