Numero 18 -


Senza l’accertamento del Consiglio al via il commissario

Ai sensi dell’articolo 21, comma 5, della legge 247/2012, qualora l’Ordine non provveda alla verifica periodica dell’esercizio effettivo, continuativo, abituale e prevalente o compia la revisione con numerose e gravi omissioni, il Cnf nomina uno o più commissari, scelti tra gli avvocati con più di venti anni di anzianità, affinché provvedano in sostituzione.

Nicola Graziano

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader