Numero 26 -


Per la pratica forense svolta negli uffici giudiziari ruolo chiave assegnato al magistrato affidatario

Il ministero della Giustizia ha emanato il decreto n. 58 del 2016 che regolamenta la disciplina del praticante avvocato presso gli uffici giudiziari. Un ruolo chiave viene svolto dal magistrato affidatario che è colui che ha espressamente manifestato la propria disponibilità, previo interpello del capo dell’ufficio, a seguire i praticanti avvocato.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader