Numero 22 -


Una doppia esigenza: effetti giuridici stabili e bilanci Pa più solidi

Una soluzione di compromesso: si ammette il risarcimento degli interessi legittimi purché l’azione sia sottoposta a un termine di decadenza molto breve. La Corte costituzionale “chiude il cerchio” che si era aperto, ancor prima della storica sentenza n. 500 del 1999 delle sezioni Unite, quando si era cominciato a dubitare della irrisarcibilità degli interessi legittimi.

Antonino Masaracchia

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader