Numero 24 -


Spetta all’impresa offrire prova concreta dell’utile perso

In tema di quantum, la plenaria demolisce il totem del 10% dell'importo a base d'asta. Sia perché detto criterio esula dalla materia risarcitoria; sia perché non può essere oggetto di applicazione automatica, non potendo formularsi un giudizio di probabilità fondato sull’id quod plerumque accidit che il danno effettivamente patito corrisponda davvero a tale percentuale.

Davide Ponte

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader