Numero 46 -


Farmaci emoderivati: sì alla concorrenza, l’apertura al mercato europeo fa bene al settore e ai “conti”

Sì alla concorrenza nel mercato degli emoderivati: la terza sezione del Consiglio di Stato, con la sentenza n. 4870 del 23 ottobre, ha confermato la pronuncia del Tar Lazio che aveva respinto il ricorso proposto da una società di produzione di farmaci emoderivati con stabilimenti in Italia, contro l'autorizzazione concessa a due aziende concorrenti, operanti rispettivamente in Svizzera e in Svezia.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader