Numero 27 -


Specialisti ambulatoriali: la Pa non può fissare un orario massimo di esecuzione per ogni singola prestazione

La materia relativa alla organizzazione e agli impegni di servizio delle professionalità sanitarie (nella specie gli specialisti ambulatoriali) è rimessa in via esclusiva alla disciplina contrattuale collettiva di settore, pertanto la Pa, non può fissare la durata massima di ogni singola prestazione sanitaria riguardante specifiche tipologie di esami o visite specialistiche. Lo ha detto il Tar Lazio con la sentenza 6013/2018.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader