Numero 19 -


Una ristrutturazione qualificabile come un “nuovo intervento” deve sempre rispettare le norme sulle distanze

Il Consiglio di Stato con la sentenza del 2 aprile 2019 n. 2163 si è espresso sulla non derogabilità degli standard urbanistici di cui al Dm 1444/1968 da parte di un intervento edilizio di cui alla legge cosiddetta Piano casa. E ciò indipendentemente dalla qualificazione dell'intervento edilizio svolto.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader