Numero 41 -


Spetta ai genitori che accompagnano il minore prevedere i rischi che l'attività ludica comporta

La decisione della Cassazione è ineccepibile. Pretendere, infatti, che l'ente proprietario del parco giochi risarcisca il minore per il solo fatto che questi sia caduto da un'attrezzatura non difettosa provocandosi dei danni, appare una forzatura interpretativa dell'articolo 2051 del codice civile.

Paolo Pirruccio

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader