Numero 47 -


Irrilevante l’erronea qualificazione della controversia

Incorre nel vizio di omesso esame il giudice di merito che limiti la sua pronuncia in relazione alla sola prospettazione letterale della pretesa, non ricercando l’effettivo contenuto sostanziale della domanda. È insomma al petitum che bisogna guardare come desumibile dalla situazione dedotta in causa e dalle eventuali precisazioni formulate nel corso della causa.

Eugenio Sacchettini

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader