Numero 2 -


Il bambino nato da maternità surrogata non può essere dichiarato figlio legittimo dei committenti

In caso di maternità surrogata il certificato di nascita formato all’estero con il quale si attesta che il bambino è figlio legittimo della coppia committente non può essere reso efficace in Italia per contrarietà all’ordine pubblico. Nel nostro Paese, infatti, la madre è colei che partorisce il figlio, con la conseguenza che se la madre biologica non se ne occupa, deve essere dichiarato lo stato di adottabilità della creatura.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader