Numero 44 -


Inderogabili le maggioranze previste dalla legge

Per stabilire se una deliberazione condominiale abbia effettivamente raggiunto la maggioranza richiesta dalla legge ai fini della validità, occorre procedere con la cosiddetta “prova di resistenza”, di derivazione societaria, non tenendo conto, cioè, dei voti espressi dai condomini in conflitto di interesse.

Paolo Pirruccio

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader