Numero 1 -


Un documento equiparato al formato cartaceo

La firma digitale, pur mancando di autografia e riproducibilità su supporto analogico, è costituita da informazioni digitali unite al documento e viene apposta dal giudice mediante l'inserimento della sua personale “smart-card” e della digitazione del suo “pin”. Ne consegue che, apposta in calce alla sentenza, soddisfa allo scopo per cui è prescritta.

Mario Piselli

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader