Numero 24 -


L’illecito dell’agente non dovrebbe ricadere sulla compagnia

Assicurare un veicolo per un danno che si è già verificato cozza con la fisionomia stessa del rapporto assicurativo, e il relativo contratto risulta conseguentemente nullo sotto una molteplicità di aspetti, quali la mancanza dell’oggetto, l’oggetto comunque illecito, la violazione di legge o il motivo determinante illecito ( fraus omnia corrumpit ).

Eugenio Sacchettini

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader