Numero 37 -


Il conduttore non può contestare una carenza di poteri

Fino a quando il pieno proprietario non manifesta la volontà di subentrare nella posizione dell’originario locatore, privandolo della disponibilità del bene, il rapporto di affitto prescinde dalle questioni inerenti i diritti reali sul bene restando focalizzato sui rapporti meramente personali fra locatore e conduttore.

Mario Piselli

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader