Numero 14 -


Un istituto espunto dall’ordinamento e non più utilizzabile

L’affidamento alternato, il quale presuppone un’”assegnazione” dei figli per periodi pressoché identici ora all’uno ora all’altro genitore, di guisa che, astrattamente, in funzione del periodo di affidamento, il padre o la madre ha l’esclusivo esercizio della potestà sul minore, è stato ripudiato dal legislatore del 2013.

Mario Finocchiaro

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader