Numero 18 -


La preesistenza dell’edificio non blocca la garanzia

Le sezioni Unite hanno privilegiato l’orientamento meno restrittivo ponendo l’attenzione su quelli che l’articolo 1669 del Cc definisce «gravi difetti» dell’opera; in tale espressione i giudici di legittimità hanno inteso includere anche gli interventi riguardanti elementi secondari e accessori ma tali da compromettere la funzionalità del fabbricato.

Mario Piselli

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader