Numero 22 -


Riconosciuta l’indennità Inail al lavoratore che ha contratto una rara malattia all’orecchio per l’uso eccessivo del cellulare

In tema di malattie professionali, sussiste una probabilità qualificata, quanto meno, concausale, che un lavoratore afflitto da una rara patologia all'orecchio abbia contratto la malattia in seguito a un uso eccessivo del telefono cellulare per motivi di lavoro che gli ha procurato un danno biologico permanente. Ne consegue, pertanto, la condanna dell'Inail alla corresponsione del relativo beneficio a decorrere dalla data della presentazione della domanda in sede amministrativa.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader