Numero 43 -


L’attività del chirurgo dentro la struttura è condizione per il fatto

Per il giudice di legittimità, pur rappresentando l’inqualificabile episodio quanto di più distante rispetto all’etica professionale sanitaria, ciò non toglie che la funzione svolta dal medico all’interno dell’ospedale sia stata il presupposto necessario per l'accaduto e, di conseguenza, non poteva non essere riconosciuta la responsabilità anche della struttura.

Mario Piselli

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader