Numero 44 -


Regolarizzazione solo in presenza di “affitto” reale

Nella locazione immobiliare, la mancata registrazione del contratto è causa di nullità, rimanendo, tuttavia, sanata allorché la registrazione sia tardivamente effettuata. La configurabilità di una sanatoria sussiste a seguito della tardiva registrazione di un qualsivoglia contratto di locazione che indichi il canone reale, come convenuto fin ab origine tra le parti.

Antonio Scarpa

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader