Numero 8 -


Resta il difetto di coordinamento con le Unioni civili

La disciplina del regime transitorio dimentica di coordinare il nuovo testo con gli istituti già vigenti, in particolare con la legge n. 76 del 2016 (cosiddetta “legge Cirinnà”). Quest’ultima include alcune disposizioni che non collimano con la nuova normativa. Ma quid juris dal 31 gennaio 2018 in poi?

Giuseppe Buffone

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader