Numero 3 -


Le conseguenze dell'alienazione parentale sull'affidamento del minore

L'ANALISI DELLA DECISIONE In tema di affidamento del minore, tra i requisiti di idoneità genitoriale rileva anche la capacità di preservare la continuità delle relazioni parentali con l'altro genitore, a tutela del diritto del figlio alla bigenitorialità e alla crescita equilibrata e serena. Sulla base di questo principio, compito del giudice è tenere in debita considerazione le ragioni che spingono la prole a rifiutare categoricamente i rapporti con l'uno o con l'altro genitore, facendo ricorso agli strumenti ritenuti più opportuni, ricorrendo in particolare all'ascolto del minore.

a cura di Camilla Insardà



Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader