Numero 18 -


Sì ai casi particolari se non c’è abbandono ma a fini di tutela

La pronuncia in esame si segnala perché ritiene che ciò che sino al 2016 poteva essere ritenuto il frutto di un'interpretazione evolutiva adesso ha un avallo nella legge che regolamenta le unioni civili tra persone dello stesso sesso, la n. 76 del 2016, che avrebbe anche lo scopo di attribuire una sorta di ratifica alle aperture dei giudici di merito.

Antonino Porracciolo

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader