Numero 26 -


Beni conferiti in trust: i beneficiari non sono legittimati passivi e litisconsorzi necessari

Con la pronuncia n. 9637/2018 la Corte di Cassazione, pochi mesi dopo la sentenza del 3 agosto 2017 n. 19376 (pubblicata su “Guida al Diritto” n. 43/2017 pag. 38) alla quale dà “continuità”, torna a pronunciarsi sull'istituto del trust e pur ribadendone la piena cittadinanza nel nostro ordinamento, anche sotto il profilo della meritevolezza, continua a evidenziare la possibilità che esso sia usato in modo anomalo e distorto, quale strumento impiegato in concreto per sottrarre i beni a creditori.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader