Numero 34 -


Contributo canone di locazione: è illegittimo il requisito della “lunga-residenza” solo per gli immigrati

IIllegittimo, per violazione dell’articolo 3 della Costituzione, l’articolo 11, comma 13, del Dl 25 giugno 2008 n. 112, convertito, con modificazioni, nella legge 6 agosto 2008 n. 133, che stabilisce, al fine dell’accesso, da parte degli immigrati, al contributo al pagamento del canone di locazione il requisito del possesso del certificato storico di residenza da almeno dieci anni nel territorio nazionale, ovvero da almeno cinque anni nella medesima regione, trattandosi di durata palesemente irragionevole e arbitraria, oltre che non rispettosa dei vincoli europei. Lo ha...

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader