Numero 38 -


Il ricorso decorre dalla sottoscrizione del verbale di udienza

Il termine lungo per l’impugnazione decorre dalla sottoscrizione del verbale di udienza, ex lege equiparato alla pubblicazione della sentenza. Resta irrilevante, anche ai fini della tempestività della impugnazione, la successiva - inutile - pubblicazione della motivazione in quanto estranea alla struttura dell’atto processuale ormai compiuto.

Mario Finocchiaro

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader