Numero 6 -


Caso Renault: sì al recesso dal contratto di distribuzione se il concedente riorganizza la propria rete di vendita

È legittimo il recesso del concedente dal contratto di distribuzione, motivato dall’esigenza di riorganizzare e razionalizzare la rete di vendita, senza che il concessionario possa lamentare un abuso del diritto in considerazione della disparità di forza contrattuale ed economica. Lo ha detto il tribunale di Milano con la sentenza 12649/2018.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader