Numero 16 -


Per l’ipersensibilità subito una normativa a tutela dei pazienti

Non si possono risolvere i casi limitati di alcuni soggetti che, per la loro ipersensibilità biologica individuale, sono particolarmente esposti agli effetti dannosi collaterali di taluni farmaci. È, dunque, urgente un intervento del legislatore che provveda a istituire un fondo di indennizzo in favore di coloro i quali subiscano menomazioni permanenti.

Paolo Pirruccio

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader