Numero 20 -


Locazioni non abitative: la clausola che obbliga il conduttore a pagare gli oneri sull’immobile non è affetta da nullità

La clausola del contratto di locazione che attribuisca al conduttore l'obbligo di farsi carico di ogni tassa, imposta e onere relativi ai beni locati e al contratto, tenendone conseguentemente manlevato il locatore, non è affetta da nullità per violazione di norme imperative, qualora essa sia stata prevista dalle parti come componente integrante la misura del canone locativo. Lo ha detto la Cassazione con la sentenza 6882/2019.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader