Numero 28 -


La bi-genitorialità è un diritto per i figli ma non “assoluto”

È importante ribadire che il principio della bi-genitorialità è stato recepito come diritto fondamentale del minore, già sancito dalla Convenzione di New York del 1989 e dalla Carta di Nizza del 2000. Esso, tuttavia, è relativo a determinate condizioni di esistenza della relazione genitori-figli, così come concepito sia a livello internazionale sia dal nostro legislatore.

Giuseppe Cassano
e Ida Grimaldi

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader