Numero 7-8 -


I diritti del partecipe all'impresa familiare

L’ANALISI DELLA DECISIONE In tema di impresa familiare, occorre distinguere il diritto di partecipazione agli utili dal diritto al mantenimento. Il primo viene attribuito sul presupposto della produzione di utili, quale conseguenza della gestione positiva dell'impresa rapportata al lavoro prestato, in base ad un principio di proporzionalità. Il secondo, invece, ha carattere assistenziale e prescinde dai risultati di gestione, spettando a tutti i collaboratori familiari in eguale misura, secondo il criterio dell'uguaglianza e di solidarietà familiare.

a cura di Camilla Insardà
Avvocato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader