Numero 4 -


Legittima la delibera regionale che vieta il burqua in strutture pubbliche 

L’ANALISI DELLA DECISIONE La Corte meneghina, condividendo l’impostazione del Tribunale, individua un corretto bilanciamento tra il diritto costituzionale alla libertà religiosa e l’interesse, costituzionalmente garantito, alla pubblica sicurezza, ritenendo proporzionato nonché ragionevole il divieto, imposto dalla Regione Lombardia, di accedere e permanere all’interno di determinati luoghi pubblici e per un lasso di tempo strettamente necessario, qualora si indossino mezzi che rendano difficoltoso il riconoscimento della persona..

a cura di Marco Proietti e Raffaella Maddaloni
Avvocati

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader