Il portale di news che diffonde commenti diffamatori è ritenuto responsabile

Il portale di news che diffonde commenti lesivi della reputazione altrui è responsabile nei casi di diffamazione. Non si verifica alcun contrasto con l'articolo 10 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo, che assicura il diritto alla libertà di espressione, incluso quello di impartire informazioni, se i tribunali nazionali ritengono responsabile, per i commenti di terzi, il portale che svolge l'attività con finalità commerciali, comminando una sanzione pecuniaria. Lo ha stabilito la Grande camera della Corte europea dei diritti dell'uomo con la sentenza Delfi contro Estonia...

Marina Castellaneta

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader