Lecito riservare ai notai le compravendite immobiliari, ma sui titoli esecutivi europei le loro competenze sono limitate

Autentica delle firme negli atti di costituzione o di trasferimento di diritti reali immobiliari e titolo esecutivo europeo per i crediti non contestati. Sono questi i temi con al centro i notai affrontati da due sentenze della Corte di giustizia: il 9 marzo nella causa C-342/15, e sempre alla stata data nelle due cause riunite C-481/15 e C-551/15.

Marina Castellaneta

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader