Sì al divieto del velo islamico sui luoghi di lavoro se c'è parità di trattamento e proporzionalità della misura

Non si configura una discriminazione diretta se un'azienda privata vieta di indossare in modo visibile qualsiasi segno politico, filosofico o religioso sul luogo di lavoro. E' stata la Corte di giustizia dell'Unione europea a stabilirlo con la sentenza C-157/15, Achbita depositata il 14 marzo

Marina Castellaneta

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader