Numero 49-50 -


Danno da ritardo del volo e ulteriore indennizzo: domanda a due giudici diversi per un medesimo fatto

A chiarire alcuni aspetti sulla ripartizione della giurisdizione tra gli Stati Ue è intervenuta la Corte di giustizia dell'Unione europea con la sentenza depositata il 7 novembre nella causa C-213/18 relativa al giudice competente nel caso di domande simultanee sia per ottenere una compensazione pecuniaria standardizzata secondo le norme Ue, sia per avere un risarcimento individuale in base a un trattato internazionale.

Marina Castellaneta

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader