Numero 5 -


Anche gli ovuli umani manipolati ma non fecondati possono essere brevettati a fini industriali

È possibile brevettare le invenzioni biotecnologiche che abbiano a oggetto l’ovulo umano non fecondato. Questo il principio sancito dalla Corte di giustizia europea nella causa C 364/13. Da ricordare per l’appunto che l’ovulo può essere oggetto di partenogenesi solo se non è fecondato e quindi non possa dar vita in alcun modo a embrione umano. Così vengono garantiti due interessi fondamentali. Quello di progredire sulla via delle staminali attraverso esperimenti più mirati e al tempo stesso non compromettere alcuna forma di vita.

Andrea Sirotti Gaudenzi

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader