Numero 7-8 -


La tutela risarcitoria del correntista vittima di furti di identità

LA QUESTIONE L'istituto bancario è responsabile del danno subito da un cliente titolare di conto corrente sul quale sono sparite somme di denaro? In quali circostanze l'istituto è responsabile? Qual è la tutela risarcitoria nei confronti degli autori del reato relativo al furto di identità? Esistono normative che impongano agli istituti di credito di adottare un livello adeguato di sicurezza degli strumenti di pagamento e al disotto del quale si presumono responsabili dei danni subiti dal correntista? Secondo la recente giurisprudenza ci sono delle tipologie di frodi telematiche realizzate...

a cura di Fabio Di Resta
Avvocato del Foro di Latina

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader