Numero 9 -


Dichiarazioni inesatte e reticenti nell'assicurazione

LA QUESTIONE Cosa si intende per dichiarazioni inesatte e reticenti con riferimento al contratto di assicurazione così come richiamate degli artt. 1892 e 1893 c.c.? A quali condizioni e in quali ipotesi è possibile chiedere l'annullamento del contratto di assicurazione? Quando invece il recesso? In quali ipotesi ricorrono le ipotesi di dolo e colpa grave da parte del contraente?

a cura di Tiziana Cantarella
Avvocato del Foro di Catania e componente del Comitato di Redazione della Rivista, e Stefania Calabrò, Studio Cantarella

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader