Numero 6 -


Contratti a distanza e conclusi fuori dai locali commerciali

LA QUESTIONE Il D.Lgs. 21 febbraio 2014, n. 21, ha modificato il codice del consumo in tema di contratti a distanza e contratti conclusi fuori dai locali commerciali: come si atteggia il nuovo obbligo di informativa precontrattuale? In che consiste l’obbligo di forma scritta e di linguaggio chiaramente comprensibile? Quali sono le modifiche al diritto di ripensamento? Cosa prescrive il D.Lgs. 6 agosto 2015, n. 130 in relazione alla risoluzione alternativa delle controversie dei consumatori?

a cura di Laura Biarella,
Avvocato del Foro di Perugia

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader