Numero 12 -


Negoziazione assistita e risarcimento danni da sinistro stradale

LA QUESTIONE L'introduzione del ricorso alla procedura di negoziazione assistita quale condizione di procedibilità dell'azione per il risarcimento dei danni derivanti dalla circolazione di veicoli e natanti, può considerarsi uno strumento adatto a agevolare il raggiungimento di un accordo, spesso difficile, tra il danneggiato e l'impresa assicuratrice? L'adesione a tale procedura ha, in concreto, realizzato lo scopo che si era proposto il legislatore?

a cura di Fiammetta Moretto,
Avvocato del Foro di Catania

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader