Numero 3 -


Ingiuria e diffamazione via internet: la tutela penale del diritto all'onore

LA QUESTIONE Si applicano al web le regole e le sanzioni previste dalla legge sulla stampa? È sufficiente la mera immissione di un messaggio offensivo in rete per la configurazione del reato di cui all'595 c.p.? Sussiste la giurisdizione dell'autorità italiana nell'ipotesi di testo offensivo contenuto in un sito ospitato su un server straniero? Possono, e in che limiti, essere responsabili il moderatore di un forum, il gestore di un blog, ovvero l' internet provider per testi lesivi dell'onore redatti da terzi e ospitati su quei siti? È legittimo procedere al sequestro di una pagina web...

Elaborato dall'avv. Serena Gentile

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader