Numero 10 -


La responsabilità del genitore per fatto illecito del figlio

LA QUESTIONE In caso di illecito aquiliano commesso da un minore, a che titolo ne risponde il genitore? Che rilevanza ha la condotta nell'ambito di un contesto di giuoco? Quali requisiti deve possedere la condotta per fare sorgere la responsabilità ex art. 2043 o art. 2048 c.c.? Può il genitore ritenersi legittimato a rappresentare il figlio allorché lo stesso divenga maggiorenne?

Elaborato dall'Avv.ti Tiziana Cantarella

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader