Numero 45 -


Il vademecum della Corte di cassazione sulle condanne irrevocabili per le “droghe leggere”

Le sezioni Unite, con l’importante sentenza 42858/2014, hanno affrontato la specifica questione se la dichiarazione di illegittimità costituzionale di una norma penale diversa dalla norma incriminatrice, ma che incide sul trattamento sanzionatorio, comporti una rideterminazione della pena in sede di esecuzione, vincendo la preclusione del giudicato: la questione riguardava, in particolare, gli effetti della sentenza n. 251 del 2012 della Corte costituzionale, che ha dichiarato l’incostituzionalità dell’articolo 69, comma 4, del Cp, nella parte in cui vietava di valutare...

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader