Numero 8 -


Il medico del pronto soccorso non può rifiutarsi di visitare il paziente e accertare le reali condizioni

Il medico è tenuto a visitare il paziente che si presenti presso la struttura ospedaliera e versi in uno stato di salute grave. In questo caso non può sussistere una discrezionalità da parte del sanitario, che per l’appunto dopo aver visionato il malcapitato può decidere sul ricovero e sulla destinazione del paziente. Il tutto non si può effettuare in mancanza di una preventiva diagnosi. Nel caso in cui il professionista si rifiuti di vistare il cittadino si parla di un comportamento omissivo previsto e condannato dall’articolo 328, comma 1, del codice penale.

Giuseppe Amato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader