Numero 16 -


Nel processo per l’accertamento della responsabilità degli enti non è ammissibile la costituzione di parte civile

È la risposta definitiva e corretta della Cassazione sulla (in)ammissibilità della costituzione di parte civile nei confronti della società nell'ambito del procedimento instaurato ai sensi del decreto legislativo n. 231 del 2001, con ciò superandosi alcune dissonanti prese di posizione della giurisprudenza di merito (cfr., per esempio, Gup tribunale Milano, 9 luglio 2009; nonché, Gip tribunale Milano, 4 giugno 2009).

Giuseppe Amato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader