Numero 15 -


Venuto meno il reato cade il presupposto dell’obbligo risarcitorio

L’intervento di depenalizzazione ha sostanzialmente introdotto un fenomeno di abrogatio cum abolitione. Nel caso in cui la illiceità penale del fatto venga meno nel corso del giudizio di impugnazione, il giudice del gravame è tenuto a pronunciare l’assoluzione dell’imputato non essendo più la fattispecie prevista dalla legge come reato.

Giuseppe Buffone

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader