Numero 17 -


Sugli abusi edilizi la Corte costituzionale uniforma le sanzioni per i beni vincolati

La Corte costituzionale, con la sentenza 56/2016, ha dichiarato parzialmente illegittimo il «Codice dei beni culturali e del paesaggio» laddove punisce più gravemente le condotte incidenti su beni dichiarati di notevole interesse paesaggistico da un provvedimento ministeriale, e dunque specifico per essi, rispetto alle condotte incidenti su beni vincolati dalla legge in generale, che sono sottoposte a un trattamento complessivo meno severo.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader