Numero 7 -


La differenza di età "notevole" integra la gravità dei fatti

Insussistenza In tema di reato p.e p. dall'art. 609 bis c.p., non può essere riconosciuto il requisito della minore gravità dei fatti quando vi sia una considerevole differenza di età tra agente e vittima e quando vi sia l'assenza di un rapporto paritario tra le stesse - come nel caso di specie - in quanto la vittima affetta anche da patologia che la rendeva particolarmente immatura e, quindi incapace di determinarsi con piena consapevolezza.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader