Numero 39 -


L’interesse collettivo deve prevalere sul diritto all’oblio

«La storia non si cancella »: in questo mod o il Garante per la protezione dei dati personali aveva sintetizzato il senso del provvedimento con il quale era stata rigettata una domanda volta a far valere il «diritto all’oblio». Il principio è tanto più vero quanto più intense sono le esigenze riconducibili alla tutela della libertà di informazione.

Andrea Sirotti Gaudenzi

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader